DANTE 2021 – La musica dei cieli

Puntata del 5 novembre 2020 from TeatroUdineTv on Vimeo.

Tra i tanti progetti realizzati dal Polifonico nel 2020 spicca il concerto “Dante 2021 – La musica dei cieli”, una sorta di anteprima di quanto proporremo l’anno prossimo.
Pubblichiamo la presentazione del progetto che ha aperto la stagione 2020-2021 del teatro nuovo “Giovanni da Udine” fatta dal direttore artistico “prosa” dello stesso teatro, Giuseppe Bevilacqua.
Un ringraziamento speciale a tutto lo staff del “teatrone”

CONCERTI IN BASILICA 2020: OTTO APPUNTAMENTI DEDICATI ALLA MUSICA DEL FRIULI VENEZIA GIULIA

Una stagione difficile causa Covid-19, ma di successo

Una stagione dominata dalle regole restrittive per la lotta alla pandemia da Covid-19, ma contrassegnata da un successo di partecipazione e dalla particolarità dei programmi proposti: tutti dedicati ad autori del Friuli Venezia Giulia. Una stagione che potremmo definire ‘indigena’ ma che ha permesso di scoprire lati poco conosciuti della produzione musicale autoctona che meritavano di essere proposti all’attenzione del pubblico spesso disorientato dalle proposte esterofile di quasi tutti i festival locali e internazionali.

DANTE 2021: Patrocinio del Comitato nazionale al progetto “La musica dei cieli” del Polifonico di Ruda

La Musica dei cieli – il progetto teatral-musicale ideato da Fabiana Noro e dal coro Polifonico di Ruda ispirato al Paradiso di Dante – ha ottenuto il patrocinio del Comitato nazionale per i 700 anni dalla morte del grande poeta presieduto dal professor Carlo Ossola. Lo ha reso noto, con soddisfazione e orgoglio, lo stesso complesso musicale friulano conosciuto in tutta Italia per la qualità dei suoi programmi artistici e musicali e per l’intensa attività concertistica anche all’estero.

LA MUSICA DEI CIELI: DANTE 2021

Al Teatro Nuovo “Giovanni da Udine” – Venerdì 9 ottobre 2020

Per ricordare il 700/mo anniversario della morte di Dante Alighieri, il Polifonico ha ideato un progetto – “La musica dei cieli” – che prevede l’esecuzione di alcuni brani di musica sacra in alternativa con la lettura di alcuni brani dal Paradiso della Divina Commedia. Il progetto aprirà venerdì 9 ottobre, con inizio alle ore 20:45, la stagione teatrale 2020-2021 del “Giovanni da Udine”;

CORORGANO: CARTELLONE CHE HA SCONFITTO IL COVID-19

Organizzato dal Polifonico di Ruda – Cinque appuntamenti di successo

Cinque appuntamenti con la musica classica per coro e organo che hanno riscontrato grande successo e che hanno sconfitto le paure legate al Coronavirus. E’ stata l’edizione 2020 di Cororgano, cartellone organizzato dal Coro Polifonico di Ruda con il sostegno della Regione, del Mibact e dalla Danieli. Protagonista di questa edizione è stato quindi il pubblico che ha superato le difficoltà di questa fase dimostrando che la musica può e deve ritornare ad unire le persone al di là delle difficoltà di questi mesi legati alla pandemia.

CONCERTI IN BASILICA 2020: Domenica 27 settembre gran finale per l’edizione della ripartenza

Protagonisti i Filarmonici friulani e il Polifonico di Ruda
PRIMA ESECUZIONE ASSOLUTA DEL BRANO ‘SEIRENES’ DI ALESSIO DOMINI
Sul podio Fabiana Noro e Walter Themel

Gran finale, domenica 27 settembre, per i Concerti in basilica di Aquileia, l’edizione della ripartenza, del coraggio e della fiducia nel futuro. La ‘chiesa madre’ della regione, infatti, ospiterà il concerto dei Filarmonici friulani e del coro Polifonico di Ruda con la doppia direzione di Fabiana Noro e Walter Themel.

CONCERTI IN BASILICA: OMAGGIO AI DUE TOMADINI – Il Coenobium vocale con i Motetti liturgici

Bella performance del Coenobium vocale, diretto da Maria Dal Bianco, ad Aquileia, per i Concerti in basilica 2020. Il coro maschile di Piovene Rocchetta ha proposto i Motetti liturgici di Jacopo Tomadini a duecento anni dalla nascita del maestro friulano intercalati da intermezzi organistici di Giovan Battista Tomadini, autore del Settecento nostrano. E’ stata una serata all’insegna della qualità e della raffinatezza per un pubblico selezionato a causa del Covid19. I Concerti in basilica hanno festeggiato quest’anno gli autori regionali: non potevano mancare i ‘due’

CONCERTI IN BASILICA 2020: I motetti eucaristici di Jacopo Tomadini ad Aquileia

Sabato 19 settembre, ore 20.45, l’omaggio a “due” Tomadini
Protagonista il Coenobium Vocale diretto da Maria Dal Bianco

I motetti eucaristici di Jacopo Tomadini (1820-1883) – musicista del quale quest’anno ricorrono i duecento anni dalla nascita – saranno proposti sabato 19 settembre nella basilica di Aquileia dal Coenobium Vocale, ensemble diretto da Maria Dal Bianco, nell’ambito della stagione concertistica 2020 organizzata dalla Socoba in collaborazione con il Polifonico di Ruda. Al concerto,

MUSICHE DAL MUSEO DI CIVIDALE: Riscoperti Bartolini, Aloisi, Bellinzani e Pavona

La stagione armonica per i Concerti in basilica

Nella basilica di santa Eufemia a Grado, il 15 settembre, la Stagione armonica di Padova ha proposto un concerto con musiche di Orindio Bartolini (1580-1640), Giovanni Battista Aloisi (? – 1655), Paolo Benedetto Bellinzani (1670-1725) e di Pietro Alessandro Pavona (1728-1786) maestri di cappella, rispettivamente, a Udine, Sacile e Cividale. Le musiche sono state recuperate negli archivi del Museo Archeologico di Cividale del Friuli dal maestro Sergio Balestracci su indicazione del direttore artistico dei Concerti in basilica 2020 organizzati dalla Socoba in collaborazione con il Polifonico di Ruda.

SEIRENES VINCE PRIMO CONCORSO PER GIOVANI COMPOSITORI: Prima esecuzione ad Aquileia il 27 settembre

Con il brano “Seirenes”, cantata in tre tempi per coro di voci maschili e orchestra d’archi, il giovane compositore Alessio Domini è il vincitore del primo Concorso biennale di composizione “Filarmonici Friulani”, indetto dall’orchestra giovanile omonima insieme al Coro Polifonico di Ruda con il supporto di Regione Friuli Venezia Giulia e Fondazione Friuli. Domini è uno dei quindici compositori under 35, provenienti dall’Italia e dall’estero, che ha preso parte alla prima edizione del premio cimentandosi nel comporre un brano originale ispirato all’opera di Leonardo Da Vinci e alla cultura rinascimentale.

CONCERTI IN BASILICA 2020: A Grado, martedì 15 settembre, La stagione armonica di Padova

La musica sacra in Friuli tra Sei e Settecento
In prima esecuzione assoluta i motetti del MAN di Cividale del Friuli

Motetti inediti di musicisti maestri di cappella a Udine, Sacile e Cividale tra Seicento e Settecento saranno proposti martedì 15 settembre nella basilica di santa Eufemia a Grado con inizio alle ore 21.15. Protagonista del concerto – inserito nel cartellone dei Concerti in basilica 2020 organizzati dalla Socoba in collaborazione con il Polifonico di Ruda – sarà La stagione armonica di Padova diretta da Sergio Balestracci con Manuel Tomadin all’organo.

ARMONIE IN CITTÀ: Il Polifonico a Udine

Il Polifonico ha concluso il cartellone di Armonie in città, un festival organizzato dalla Fondazione Bon in collaborazione con l’Ert, che ha allietato con concerti in diverse location la città di Udine in questa difficile estate. Il coro diretto da Fabiana Noro, rispettando tutte le misure anti-Covid previste dalla normativa, ha proposto il concerto Contrasti sonori basato sulla contrapposizione tra brani sacri e brani profani, brani dove i pianissimi sono molto presenti ad altri con crescendi e fortissimi altrettanto impetuosi.