CANTANATALE 2021: IL POLIFONICO IN CONCERTO A FERRARA

Domenica 12 dicembre, ore 16.00

Il Polifonico di Ruda diretto da Fabiana Noro, dopo i concerti di Trieste, Sedegliano e Gradisca, sarà a Ferrara, nel salone delle Carte geografiche del Museo archeologico nazionale, domenica 12 dicembre alle ore 16.00. Il Polifonico, nell’occasione, presenterà il programma base di questo 2021 e cioè la Musica dei cieli, ispirato al Paradiso di Dante Alighieri nel settecentesimo anniversario della sua morte. Il programma – con Ferdinando Mussutto al pianoforte e Gabriele Rampogna alle percussioni –

IL SOGNO E L’ILLUSIONE DEL POLIFONICO DI RUDA

Pier Paolo Gratton racconta la straordinaria parabola del Coro Polifonico di Ruda, punta di diamante della coralità friulana, tra successi, battaglie, crisi e cambiamenti. Presentazione il 30 novembre a Udine.

CONTRASTI SONORI A GRADISCA D’ISONZO

“Contrasti sonori”: questo il titolo del concerto che il Polifonico terrà sabato 4 dicembre, a Gradisca d’Isonzo, in teatro, alle ore 20:30, nell’ambito della tradizionale rassegna musicale dedicata ai compositori Narciso Miniussi e Giovanni Pian. Fabiana Noro, per l’occasione, ha scelto un programma vasto e vario in modo da accontentare tutti i gusti del pubblico. Si va dai brani sacri a quelli profani per chiudere con alcune colonne sonore dei film più belli degli ultimi anni arrangiate per l’occasione da illustri compositori.

“BEAUTIFUL THAT WAY”: APPUNTAMENTO IN TEATRO A SEDEGLIANO

Beautiful that way, ovvero un percorso nella musica da film. E’ il programma che il Polifonico presenterà a Sedegliano – teatro Plinio Clabassi – mercoledì 24 novembre per la stagione dell’Ente teatrale regionale. Il concerto comincerà alle 20.30. E’ la replica dello spettacolo tenuto ad Artegna questa primavera subito dopo al riapertura e la fuoriuscita dal lockdown. La pandemia purtroppo condiziona ancora le nostre vite, ma il Polifonico vuole far vivere dei momenti belli con la musica e soprattutto cercare di dimenticare quanto sta accadendo.

LA MUSICA DEI CIELI PER MARCO SOFIANOPULO

Sabato 20 novembre la chiesa evangelica luterana di Trieste, con inizio alle ore 20:30, ospiterà un concerto del Polifonico di Ruda: sarà un omaggio al maestro Marco Sofianopulo (1952-2014) che diresse il coro friulano dal 1976 al 1987. Nell’occasione sarà proposto il progetto “La musica dei cieli” che il Polifonico ha ideato in questo 2021 per i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri. Sarà un percorso poetico-musicale nella terza cantica del sommo poeta con musiche di Pärt,

LA MUSICA DEI CIELI APPRODA A ROMA

Dante 2021-La musica dei cieli – il progetto ideato da Fabiana Noro per i 700 anni dalla morte del sommo poeta – approda a Roma. Domenica 14 novembre, infatti, il Polifonico sarà nella chiesa di Sant’Ignazio di Loyola per un concerto inserito nel festival di Musica e arte sacra organizzato nella capitale dal Vaticano per valorizzare con riflessioni sacre alcune delle più belle basiliche romane. Il Polifonico – con Giuseppe e Miriam Bevilacqua voci recitanti –

“MILITE IGNOTO: UN VIAGGIO LUNGO CENT’ANNI”. IL POLIFONICO IN CONCERTO AD AQUILEIA

Il 28 ottobre 1921, in basilica ad Aquileia, Maria Bergamas, mamma gradiscana che aveva perso il figlio in guerra alcuni anni prima, sceglieva la bara del Milite ignoto che poi avrebbe attraversato l’Italia in una sorta di pellegrinaggio “popolare” in treno fino all’altare della Patria a Roma. Era l’atto conclusivo delle manifestazioni che nel dopoguerra avevano coinvolto e commosso tutto il Paese con i drammi e le ferite della Prima guerra mondiale ancora tutti aperti e sanguinanti.

LEADERSHIP E AUTOREVOLEZZA: FABIANA NORO A SALUZZO

Fabiana Noro sarà protagonista della tavola rotonda organizzata a Saluzzo dalla Confcommercio di Cuneo sul tema “Leadership e autorevolezza. Singolari femminili. Il genere fa la differenza?”. L’incontro si terrà venerdì 1 ottobre nella sala convegni della città piemontese alla presenza degli associati e delle autorità politiche e amministrative locali e nazionali. Il direttore del Polifonico sarà intervistata dal giornalista Fabrizio Pepino su temi di stretta attualità.
Per il Polifonico è un onore che il suo direttore venga coinvolto in altre regioni e in ambienti diversi anche su temi non prettamente artistici.

IL POLIFONICO A MODENA

Sabato 25 settembre nella chiesa di san Agostino
Con il progetto ‘La musica dei Cieli’

Danieli main sponsor del coro più internazionale del Fvg

Danieli, leader mondiale nella progettazione e costruzione di minimills, sarà main sponsor del Polifonico di Ruda, il più internazionale dei cori del Friuli Venezia Giulia. L’accordo – sulla base della recente legge regionale sull’art bonus – è stato perfezionato in questi giorni e garantirà il coro nel suo sviluppo culturale e organizzativo dei prossimi anni.

CONCERTI IN BASILICA: CHIUSA L’EDIZIONE 2021

L’organista Michele Bravin e l’Ensemble trombe Fvg (nella foto) hanno chiuso l’edizione 2021 dei Concerti in basilica proposti – tra Aquileia e Grado – dalla Socoba in collaborazione con il Polifonico di Ruda. Particolarmente accattivante il programma: gli artisti hanno proposto musiche di Haendel, Bach, Mendelssohn, Musorgskij e, fuori programma, Charpentier. Il pubblico – che nonostante le restrizioni dovute alla pandemia ha sempre risposto alla grande alle proposte del cartellone – ha apprezzato e tributato calorosi applausi tanto all’organista quanto all’ensemble trombe.

IL POLIFONICO IN TRASFERTA A LEVANTO

Il Polifonico di Ruda, il coro più internazionale del Friuli Venezia Giulia, sarà di scena a Levanto, nella chiesa di sant’Andrea, sabato 18 settembre, con inizio alle 21:00, nell’ambito del festival musicale organizzato da quella amministrazione comunale. Il coro diretto da Fabiana Noro – che dopo il lockdown si è già esibito in Trentino Alto Adige, Toscana e Veneto – proporrà il programma “Contrasti sonori”, uno dei progetti di questo 2021. Il complesso – che sarà accompagnato da Ferdinando Mussutto al pianoforte e Gabriele Rampogna alle percussioni – presenterà musiche di Schubert,

CONCERTI IN BASILICA 2021: GRAN FINALE CON L’ENSEMBLE TROMBE FVG E MICHELE BRAVIN

Basilica di Aquileia, giovedì 16 settembre, ore 20.45

Gran finale, giovedì 16 settembre, per i Concerti in basilica 2021 organizzati nella chiesa-madre del Nord-est dalla Socoba in collaborazione con il coro Polifonico di Ruda e sostenuti dalla Regione Friuli Venezia Giulia (Assessorato al Turismo) dalla Banca di credito cooperativo di Staranzano, dalla Fondazione Aquileia e da altri sponsor privati. Con inizio alle 20.45 si esibirà l’Ensemble trombe Fvg con Michele Bravin all’organo e la direzione di Giovanni Vello.