CORORGANO 2021: CONCERTI A TRIESTE, PALMANOVA E MARANO LAGUNARE

Dal 12 al 24 agosto

Il Covid non ferma Cororgano 2021, il cartellone organizzato dal Coro Polifonico di Ruda e firmato da Manuel Tomadin con il quale, da diversi decenni ormai, si intende valorizzare il patrimonio organistico del Friuli Venezia Giulia e non solo. L’edizione di quest’anno, patrocinata da Ministero della cultura, propone all’attenzione degli appassionati di questo straordinario strumento tre professionisti di fama internazionale.
Il primo concerto è in programma giovedì 12 agosto a Trieste,

IN DUOMO A LUCCA LA MUSICA DEI CIELI

Buona performance del Polifonico di Ruda nel duomo di Lucca! Inserito nel programma ‘Cantiere della Musica’ il coro friulano ha presentato il progetto La Musica dei cieli liberamente ispirato alla terza Cantica del sommo poeta a 700 anni dalla morte. Il coro – accompagnato all’organo da Beppino Delle Vedove e alle percussioni da Gabriele Rampogna – ha proposto musiche di Part, Schubert, Casals, Bortnianski, Rheinberger e Da Rold molto apprezzate dal pubblico. Il progetto –

DANTE 700 – LA MUSICA DEI CIELI: IL PROGETTO DEL POLIFONICO

Per l’anno dantesco il Coro Polifonico di Ruda ha predisposto un progetto – La Musica dei cieli – ispirato alla Terza cantica del sommo poeta. Alcuni passi del Paradiso vengono “commentati” dagli interventi in musica del coro. Il progetto ha ottenuto il patrocinio del Comitato nazionale “Dante 700” presieduto dal professor Carlo Ossola ed è stato presentato in diversi concerti in Italia. Qui proponiamo all’ascolto il concerto tenuto domenica 18 luglio nel duomo di san Marco a Rovereto con gli interventi di Ferdinando Mussutto (pianoforte) e Gabriele Rampogna (percussioni).

DANTE 700: LA MUSICA DEI CIELI A LUCCA

Continua con successo di pubblico e di critica il percorso musicale scelto da Fabiana Noro per il Coro Polifonico di Ruda nell’anno del Settecentesimo anniversario della morte di Dante. Il progetto – patrocinato dal comitato “Dante 700” – sarà di scena sabato 31 luglio alle 21:00 presso la Cattedrale di S. Martino a Lucca nell’ambito del festival di musica sacra della città. Protagonisti, insieme al coro, saranno l’organista Beppino delle Vedove, il percussionista Gabriele Rampogna e l’attore Fabiano Fantini,

POLIFONICO: GRANDE AFFERMAZIONE AL “LEONARDO DA VINCI” DI FIRENZE

Ennesimo trionfo per il Coro Polifonico di Ruda. Questo fine settimana, infatti, il palmares si è arricchito di altri due primi premi, un secondo e un terzo premio al Concorso corale Internazionale “Leonardo da Vinci” di Firenze. Al concorso hanno partecipato una quarantina di complessi da tutto il mondo – una ventina solo dalla Cina – particolarmente preparati e con programmi assolutamente di livello. Il Polifonico, diretto da Fabiana Noro e accompagnato al pianoforte da Ferdinando Mussutto e al violoncello da Antonio Merici,

CONCORSO DA VINCI A FIRENZE: IL POLIFONICO AL GRAND PRIX

Grande e prestigioso risultato per il Polifonico di Ruda all International Choral competition ‘Leonardo da Vinci’ di Firenze: il coro friulano infatti ha conquistato l’accesso al Grad prix. Come si può vedere dalla nota della giuria il Polifonico è l’unico coro italiano, ancora una volta, ad entrare in queste speciali manifestazioni. Il fatto che al Grand prix siano stati ammessi ben 17 cori – sulla quarantina presenti alla manifestazione – la dice lunga sulla qualità dei cori presenti a questa edizione della competizione fiorentina.

CONCERTI IN BASILICA: ENTUSIASMA L’ARRIGONI

Vivo entusiasmo – e applausi a scena aperta – ha suscitato l’Accademia d’archi “Arrigoni” di San Vito al Tagliamento esibitasi a Grado nel cartellone dei Concerti in basilica organizzati dalla Socoba in collaborazione con il Polifonico di Ruda.
L’ensemble, diretto da Giancarlo Guarino, ha proposto musiche di Vivaldi, de Sarasate, Bazzini, Bach e Holst suscitando vivi applausi tra il numeroso pubblico presente in basilica di santa Eufemia. Ma ad entusiasmare il pubblico è stata la giovanissima violinista Lora Markova,

IL POLIFONICO CON DANTE DUE GIORNI IN TRENTINO

Borgo Valsugana e Rovereto: queste le tappe del Polifonico del 17 e 18 luglio i cui concerti sono stati inseriti nel festival di Musica sacra organizzato in Trentino Alto Adige. Il coro diretto da Fabiana Noro proporrà il progetto “La Musica dei cieli”, liberamente ispirato al Paradiso di Dante, che ha ottenuto il patrocinio del Mic e del Comitato nazionale Dante-700. In particolare il Polifonico – con Gabriele Rampogna alle percussioni, Ferdinando Mussutto al pianoforte e Massimo Somaglino voce recitante –

IL CORO DA CAMERA DI TORINO APRE I CONCERTI IN BASILICA 2021

Il Coro da camera di Torino, diretto da Dario Tabbia, ha aperto la stagione 2021 dei Concerti in basilica – tra Aquileia e Grado – organizzati dal Coro Polifonico di Ruda e dalla Società per la conservazione della basilica di Aquileia. E’ stata una serata davvero speciale: il coro ha infatti proposto un programma interamente dedicato ad autori inglesi – da Thomas Tallis (1505-1585) a John Taverner (1944-2013) – con brani di difficile esecuzione che hanno esaltato le qualità del gruppo.

CON LA CORALE SYNPHONIA CHIUSA L’EDIZIONE 2021 DI SACRE MEDITAZIONI

Con il concerto nel duomo di Palmanova della corale Synphonìa di Griis-Cuccana, diretta da Patrizia Dri, si è conclusa l’edizione 2021 di Sacre Meditazioni, cartellone ideato dal Coro Polifonico di Ruda e sostenuto dalla Fondazione Friuli.
L’edizione 2021 del progetto ha rappresentato la ripartenza dell’attività corale in Regione dopo la pandemia che ha obbligato i cori ad una chiusura forzata di quasi un anno. All’edizione 2021 del progetto hanno partecipato lo stesso Coro Polifonico di Ruda,

DANTE 2021 – LA MUSICA DEI CIELI

Il progetto del Coro Polifonico a Lignano venerdì 2 luglio

Dante 2021, La Musica dei cieli: il progetto del Coro Polifonico di Ruda, che ha ricevuto il patrocinio del Ministero della Cultura e del Comitato Dante 700, farà il suo esordio venerdì 2 luglio nella parrocchiale di Lignano Sabbiadoro nell’ambito del cartellone di musica sacra organizzato dalla parrocchia del centro balneare friulano. Il concerto – con Manuel Tomadin all’organo e la voce recitante di Fabiano Fantini – avrà inizio alle 21:15 e accompagnerà gli spettatori in un viaggio tra i cieli della terza cantica cui saranno abbinati brani di Arvo Pärt,

IL POLIFONICO AL CONCORSO “LEONARDO DA VINCI” DI FIRENZE

In periodo di pandemia vanno per la maggiore i concorsi on line. Il Polifonico – dopo le esperienze di Rimini e Cork – parteciperà al prossimo “Leonardo da Vinci” International choral festival di Firenze in programma dal 13 al 16 luglio prossimi. Il coro di Fabiana Noro si è iscritto a tre categorie: Cori a voci pari, Musica sacra e Musica folk con brani registrati in concerti ad Aquileia e Artegna. Come al solito il coro rappresenterà alla competizione internazionale il Friuli Venezia Giulia e l’Italia visti i pochi cori regolarmente presenti ai concorsi internazionali on line.