POLIFONICO: GRANDE AFFERMAZIONE AL “LEONARDO DA VINCI” DI FIRENZE


Ennesimo trionfo per il Coro Polifonico di Ruda. Questo fine settimana, infatti, il palmares si è arricchito di altri due primi premi, un secondo e un terzo premio al Concorso corale Internazionale “Leonardo da Vinci” di Firenze. Al concorso hanno partecipato una quarantina di complessi da tutto il mondo – una ventina solo dalla Cina – particolarmente preparati e con programmi assolutamente di livello. Il Polifonico, diretto da Fabiana Noro e accompagnato al pianoforte da Ferdinando Mussutto e al violoncello da Antonio Merici, ha vinto il primo premio in due categorie – Musica sacra e Cori a voci pari – mentre nella categoria “Folclore” ha incamerato un insperato secondo premio. Al Grand prix poi – al quale hanno partecipato ben 17 cori – il Polifonico si è classificato al terzo posto preceduto solo da un coro cinese e da un coro giapponese. Grande soddisfazione per tutto il gruppo che si è visto assegnare anche il premio speciale per la migliore interpretazione di un brano di compositore italiano: “Ubi caritas” di Manolo Da Rold. Nelle due categorie il coro aveva presentato musiche di Schubert, Da Rold, Whitacre e Sato, mentre nella categoria folk aveva concorso con “Non potho reposare”, brano sardo, nella versione di Valter Sivilotti.
Tutto il coro ringrazia Fabiana Noro per la grande professionalità e per i grandi risultati che in questi venti anni di direzione ha saputo raggiungere con il Polifonico ormai conosciuto in tutto il mondo.