CONCLUSO CORORGANO 2021: TRE CONCERTI DI ALTA QUALITÀ

Con la performance dell’organista Enrico Viccardi all’organo Dacci di Marano Lagunare si è conclusa l’edizione 2021 di Cororgano, cartellone firmato dal Coro Polifonico di Ruda per la direzione artistica di Manuel Tomadin. Si è trattato di tre concerti di alta qualità che hanno visto all’opera tre professionisti di assoluto livello internazionale. A Trieste, nella chiesa evangelico-luterana di Largo Panfili, ha suonato Philipp Christ, organista tedesco conosciuto in tutto il mondo; a Palmanova, nel duomo dogale (ancora da definire esattamente la paternità dello strumento) si è potuto ascoltare l’organista napoletano Emanuele Cardi, mentre a Marano Lagunare il bergamasco Viccardi ha esaltato le qualità dell’organo Dacci di fine Settecento, ben restaurato alcuni anni fa dalla ditta Zanin di Camino al Tagliamento.
Il Polifonico ha organizzato il cartellone – sono più di vent’anni che il coro organizza concerti d’organo in Regione ma anche nelle vicine Slovenia e Carinzia – con un duplice obiettivo: far suonare questi strumenti antichi, restaurati dalla Regione con notevole dispendio economico, che magari rimangono ‘muti’ per undici mesi all’anno; dall’altro portare musica di qualità in paesi o posti turisticamente rilevanti, ma magari esclusi dai grandi circuiti musicali. Un esperimento che val la pena di essere riproposto in futuro.