“Syntagma”: per i Civici Musei di Udine tra i protagonisti c’è anche il Polifonico


“Syntagma” è una iniziativa dei Civici Musei di Udine con la quale parlare di arte e musica che, a partire da venerdì 5 marzo, andrà in modalità on line, per dodice settimane, sul sito udimus.it e nei canali social dedicati, ovvero il canale Youtube “Syntagma – itinerari d’arte musicale” e l’omonima pagina Facebook. Ideatore del progetto è il musicologo Alessio Screm che ha voluto accanto a sé il Polifonico che parteciperà ad ogni puntata con alcuni brani registrati.
“In questo momento di lockdown – ha commentato il presidente del coro Pier Paolo Gratton – essere ‘attivi’ e ‘presenti’ con manifestazioni del genere ci fa capire che siamo ancora vivi, che possiamo ancora sperare di riprendere e di superare questa fase terribile per le associazioni culturali e per i cori in particolare”.
Dodici contributi con i quali Screm “disvela” il centro città, il Museo Etnografico del Friuli, il Museo d’arte moderna e contemporanea Casa Cavazzini, i musei del Castello, il Museo del Risorgimento e altri aspetti sconosciuti di Udine. Il Polifonico interverrà con alcuni brani alla fine di ogni puntata.