SACRE MEDITAZIONI 2021: Dopo il Polifonico ecco i cori Natissa e Synphònia

Domenica 13 ad Aquileia, domenica 27 a Palmanova

Lentamente, ma con rinnovato vigore dopo quasi un anno di inattività, riprende anche l’attività corale della regione. Di questa ripartenza, che si spera definitiva, si è fatto interprete il Coro Polifonico di Ruda che ha organizzato il ciclo concertistico Sacre Meditazioni, sostenuto dalla Fondazione Friuli, proprio per dare un segnale in tal senso. E così, dopo l’esordio in quel di Artegna, ecco di scena i cori Natissa di Aquileia, diretto da Luca Bonutti, e il coro Synphònia di Griis, diretto da Patrizia Dri, due dei cori regionali che per primi si sono mossi in questo tempo di pandemia.

Visti ancora i disagi per dei concerti veri e propri, Sacre Meditazioni ha puntato quest’anno sull’aspetto religioso del progetto invitando i due cori ad accompagnare le funzioni religiose delle domeniche del 13 e del 27 giugno. Il 13, quindi, nella basilica patriarcale di Aquileia, alle 10:30, sarà di scena il coro Natissa che accompagnerà la funzione religiosa con alcuni brani sacri tratti dal proprio repertorio; domenica 27 giugno invece la corale Synphonia canterà nel duomo dogale di Palmanova, alle ore 11:00. Saranno due occasioni per ascoltare buona musica, ma anche per partecipare in modo nuovo e diverso alle rispettive funzioni religiose.