“Al suon de la sua voce”: Il Polifonico protagonista di un progetto del Teatro Nuovo “Giovanni da Udine”

logo Dante 2021
Il Polifonico sarà protagonista del progetto “Al suon de la sua voce” ideato dal Teatro nuovo “Giovanni da Udine” per i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri. Il progetto – tre ascolti immersivi nella poesia della Divina Commedia con Giuseppe Bevilacqua, Serena Costalunga, Gianni Nistri e Matteo Bevilacqua – è stato presentato al “teatrone” alla presenza dell’assessore regionale alla cultura, Tiziana Gibelli.
Il progetto – il Polifonico sarà presente con i brani musicali registrati lo scorso settembre nella basilica di Aquileia: Lux aurumque, Ubi caritas e Expergisci – sarà disponibile sul sito del Teatro (www.teatroudine.it) dal prossimo 25 marzo in occasione del “Dantedì” ideato dal Corriere della Sera.
Il progetto “La musica dei cieli”, ideato da Fabiana Noro per l’importante anniversario, è stato segnalato dal Mibact e ha ottenuto il patrocinio dello stesso ministero.