GLOBI D’ORO 2019 – “RESINA” NELLA TERNA PER LA COLONNA SONORA

C’è molto Friuli nelle terne dei Globi d’oro che la stampa estera, ogni anno, assegna ai migliori film italiani. Il film “Resina” di Renzo Carbonera (nato a Lignano Sabbiadoro) è stato infatti selezionato nella terna per la migliore colonna sonora. Colonna sonora alla quale ha partecipato il coro Polifonico di Ruda che ha interpretato “Resina” di Luca Ciut (nato a Trieste), “Lux aurumque” di Eric Whitacre e “Ständchen” di Franz Schubert, “pezzi” portanti del film, che racconta una storia di riscatto sociale attraverso la musica, di quella corale in particolare. Soddisfazione è stata espressa dal direttivo del Polifonico e congratulazioni sono state espresse soprattutto al regista Carbonera che fin da subito ha creduto nelle capacità del Polifonico al quale ha affidato un ruolo non secondario nel film.

Gran finale per i vincitori delle varie categorie il 19 giugno nel corso di una serata in programma all’ambasciata d’Inghilterra a Roma.