VA PENSIERO AL VERDI DI PORDENONE

Il Polifonico – in una versione ridotta – parteciperà allo spettacolo “Va pensiero” dei registi Marco Martinelli e Ermanna Montanari in programma al teatro Verdi di Pordenone venerdì 9 e sabato 10 novembre. Lo spettacolo racconta il “pantano” delI’Italia di oggi in relazione alla “speranza” risorgimentale insita nella musica di Verdi. Il testo si ispira ad un fatto di cronaca: il vigile urbano di una piccola città dell’Emilia Romagna si fa licenziare pur di mantenere la propria integrità di fronte agli intrecci di mafia, politica e imprenditoria collusa capaci di avvelenare il tessuto sociale della regione. Per Natalia Di Iorio, consulente artistica del settore Prosa del teatro Pordenonese, lo spettacolo non va perso “perché più che dare risposte, spinge il pubblico a farsi delle domande. E poi c’è la grande musica di Verdi che unisce, emoziona e dà luce”.
Il Polifonico interpreterà alcune arie tra le più famose delle opere di Verdi: dai Lombardi alla I Crociata a Macbeth; dal Nabucco a Traviata; da il Trovatore a Rigoletto per finire con La forza del destino.