SACRE MEDITAZIONI 2018: Primo concerto a Firenze, poi performance in Friuli Venezia Giulia

SACRE MEDITAZIONI 2018
Primo concerto a Firenze. Poi grandi performance in Friuli Venezia Giulia
Dal 28 aprile al 28 luglio. Protagonista il Polifonico di Ruda

Partirà alla grande, sabato 28 aprile, l’edizione 2018 di Sacre Meditazioni, il cartellone concertistico firmato dal Coro Polifonico di Ruda e sostenuto dalla Regione Friuli Venezia Giulia, dalla Fondazione Friuli e dall’Usci. Il primo concerto è previsto a Firenze, nella cattedrale di san Lorenzo, edificio che ospita le tombe medicee e alcuni affreschi dei “padri” del Rinascimento pittorico italiano. Il concerto dell’ultimo sabato di aprile avrà inizio alle ore 20.30. Per l’organizzazione dell’evento il coro si è anche avvalso della collaborazione del locale Fogolar furlan, particolarmente attivo ed apprezzato nel capoluogo toscano.
E’ la prima volta che il Polifonico si esibisce a Firenze in una sede tanto prestigiosa. Fabiana Noro ha predisposto un programma – anche in collaborazione con la locale cappella civica – che varia dalla musica a cappella dell’Ottocento fino ad alcuni esempi di musica contemporanea. Tra l’altro saranno proposte composizioni di Cesnokov, Kedrov, Rossini, Mendelssohn, Gounod, Poulenc fino ai contemporanei Casals, Zanettovich, Gjeilo, Whitacre e Bonato. Il coro sarà accompagnato al violoncello da Riccardo Pes, giovane strumentista friulano emergente attivo a Londra e in tutto il Regno unito. Sacre meditazioni sarà poi in Friuli Venezia Giulia: il 5 maggio a san Lorenzo Isontino, il 17 giugno a Ruda, il 24 giugno a Bibione e il 28 luglio a Fogliano- Redipuglia per un concerto nel quale saranno anche ricordate tutte le vittime della Grande guerra a cento anni dalla fine dell’”Inutile strage”.