IL POLIFONICO IN EMILIA-ROMAGNA: CONCERTI A RAVENNA E RUSSI



Sabato 7 e domenica 8 aprile

Friuli terra di cori: ma sono pochi quelli che possono vantare una costante presenza nei cartelloni musicali nazionali e internazionali. Tra questi sicuramente il Polifonico di Ruda che il 7 e 8 aprile sarà impegnato in Emilia Romagna. In particolare sabato 7 canterà nella basilica di Sant’Agata Maggiore a Ravenna, mentre domenica 8 sarà nella chiesa di Sant’Apollinare a Russi. Entrambi i concerti sono organizzati dall’associazione musicale “Ludus vocalis” e sono inseriti in cartelloni nazionali con protagonisti complessi e solisti di fama internazionale.

Per l’occasione Fabiana Noro ha scelto due programmi quasi simili incentrati sulla musica sacra dell’Ottocento e del Novecento. Saranno proposti alcuni brani della liturgia ortodossa di Kedrov, Ljiubimov e Cesnokov, brani di autori romantici (Rossini, Schubert e Gounod) e composizioni sacre di autori contemporanei quali Whitacre, Bonato, Gjeilo, Giavina e Venturini. Il coro sarà accompagnato dal violoncellista Riccardo Pes, dal pianista Tommaso Zanello e dal percussionista Gabriele Rampogna.

La basilica di Sant’Agata sorge nel centro di Ravenna e fu costruita nel V secolo probabilmente sotto il vescovo Pietro II; la basilica di Russi, invece, è del Settecento ed è dedicata a Sant’Apollinare patrono della città.